Migliori Sedie Da Campeggio Guida Alla Scelta e Top 7!

Migliori Sedie Da Campeggio : Guida Alla Scelta e Top 7!

Questo Articolo Potrebbe contenere link di Affiliazione dei link di affiliazione Amazon o Awin, cliccando sui link e successivamente effettuando un acquisto mi permetterete di guadagnare una piccola commissione, nessun aumento di prezzo ovviamente. Maggiori informazioni qui.

Se pensi che le migliori sedie da campeggio possano essere scomode, ingombranti e poco pratiche, forse non hai fatto caso agli ultimi modelli che sono presenti sul mercato.

Qualità sensibilmente aumentata, peso fortemente diminuito e soprattutto una grande capacità di ridurre gli ingombri in fase di trasporto grazie a meccanismi pieghevoli, frutto di lunghi studi e test.

Esistono infatti tanti modelli dotati di comfort che favoriscono la portabilità.

Magari non ti sentirai proprio come a casa sul divano davanti ad un televisore da 65 pollici, ma starai comunque molto comodo e dopo una giornata intensa vissuta in campeggio, magari camminando nei boschi vicini, potrai ritrovare tranquillità e relax proprio su una bella seggiola pensata appositamente per il camping.

Inoltre, le sedie da campeggio, sanno essere molto versatili: quando non saranno utilizzate per il loro scopo, potrai impiegarle anche a casa, in giardino, durante una grigliata con amici oppure in spiaggia.

Le potenzialità e la versatilità di questi oggetti sono grandiose e molto apprezzate, sia da giovani che da campeggiatori più esperti.

Essendo le valutazioni relative alle sedie spesso soggettive, viene difficile fornire un giudizio inappellabile.

Possiamo però affermare che i prodotti Decathlon offrono un rapporto qualità – prezzo ottimale e la sedia Quechua è veramente gradevole.

Per il camping più “selvaggio” il modello KingCamp risulta molto consigliabile.


Tabella comparativa sedie da campeggio

ModelloPortataConsigliata perFascia di prezzo
Chicreat 8050390 KgMangiare e relaxMedia
Highlander FUR007-BC90 KgMangiareEconomica
KingCamp130 KgRelaxAlta
AmazonBasics Gravità Zero130 KgRelaxMedia
Navaris Sedia Pieghevole XXL Moon Chair150 KgRelaxMedia
TecTake90 KgRelaxEconomica
Quechua Sedia Comfort110 KgRelaxMedia


Top 7 sedie da campeggio: la scelta di angolosportivo.com

sedie campeggio spiaggia

1) Chicreat 80503

Questa sedia è certamente tra le migliori alternative per il camping e per molti è addirittura una scelta top in assoluto, anche se qualche aspetto migliorabile lo abbiamo comunque notato.

E’ pieghevole ed è pensata per uso esterno, con design moderno e pratico.

Il peso è ridotto ma nonostante questo vanta grande robustezza, anche in confronto ad altri modelli, grazie alla costruzione della struttura in alluminio.

Lo schienale è regolabile nell’inclinazione e il tessuto per la seduta e per l’appoggio della schiena ha una discreta imbottitura grazie alla presenza di un cuscino incluso. I braccioli rendono più comoda la posizione delle braccia.

La poltroncina è in grado di accettare persone di corporatura diversa, avendo dimensioni generose (una volta aperta) ed essendo tarata fino a 100 kg di portata (forse è un dato ottimistico ed è più tranquilla una persona da 90 Kg).

La realizzazione è di grande qualità, attenta, solida e robusta, forte di una verniciatura a polvere il cui processo è effettuato rispettando l’ambiente e l’ecologia.

Una pecca riguarda gli snodi, che sono realizzati in materiale plastico il che la rende consigliabile a soggetti più snelli o di corporatura normale.

Pro :

  • Estetica
  • Qualità complessiva
  • Dimensione comoda della seduta
  • Cuscino

Contro :

  • Alcune parti in plastica stonano e indeboliscono la struttura
Chicreat, set di sedie pieghevoli da campeggio imbottite,...
  • Perfetta per rilassarsi o intrattenere gli ospiti all'aperto: in giardino, sulla terrazza o sul balcone.
  • Schienale regolabile a 7 angolazioni per il massimo comfort.
  • Struttura in alluminio con imbottitura, colore grigio e argento.
  • Dimensioni: circa 69 x 57 x 113 cm (Lu x La x A).
  • Con verniciature a polvere ecosostenibile, resistente ad acqua e raggi UV.

Ultimo aggiornamento 2020-09-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


2) Highlander FUR007-BC

Una sedia da campeggio economica ma al tempo stesso molto pratica e facilmente trasportabile grazie anche alla borsa che viene fornita insieme.

La seggiola è totalmente pieghevole e ha una seduta morbida e adattabile, mentre il telaio è realizzato in acciaio tubolare con struttura a piramide rovesciata.

La sedia è un po’ bassa e le persone più alte potrebbero soffrire, ritrovandosi con le ginocchia ravvicinate.

Di bello ha una grande adattabilità su terreni morbidi, dove presenza buona stabilità, anche sulla sabbia o sulla terra battuta. Consigliata fino a 90 Kg.

La colorazione militare offre un maggiore spirito avventuriero, mentre la tasca laterale è utile per inserire oggetti personali o una bottiglia.

Pro :

  • Praticità
  • Rapporto qualità prezzo
  • Adattabilità su terreni morbidi

Contro :

  • Non adeguata per persone oltre 182 cm di altezza
Highlander – Sedia da Campeggio con braccioli, Unisex,...
  • Sedetevi e rilassatevi con la vostra bevanda refrigerata preferita, poiché non c'è niente di meglio che godersi una...
  • Trasportate la sedia senza problemi quando siete in movimento. Una borsa da trasporto coordinata con maniglia viene...
  • La robusta struttura in acciaio della sedia Highlander vi garantirà la migliore esperienza. Realizzata con rivestimento...
  • Ottima sedia da usare in diverse occasioni. Ideale per campeggio, giardino, barbecue, gite in spiaggia, riunioni in...
  • Leggera per il trasporto grazie al peso di soli 2,2 kg ma è estremamente resistente e riesce a sostenere un peso di 45...

Ultimo aggiornamento 2020-09-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


3) KingCamp

Bella, pieghevole, elegante, funzionale e anche comoda, grazie alla sua conformazione ergonomica, dotata di tasca laterale e di porta bottiglia.

I braccioli sono rigidi, mente il telo di seduta è robusto e ben imbottito, rendendo comoda la posizione di schiena e testa.

Il telaio è in acciaio verniciato e ha delle soluzioni interessanti soprattutto in prossimità degli snodi, al punto che riesce a portare anche 130 Kg di peso.

Essendo la struttura in lega di acciaio la seggiola appare un po’ pesante, superando di poco i 4 kg.

I piedini sorreggono bene ed evitano di sprofondare troppo nei terreni più morbidi e sabbiosi.

Il prezzo non è tra gli aspetti più vantaggiosi, ma la qualità si paga.

Pro :

  • Estetica
  • Robustezza
  • Comfort

Contro :

  • Prezzo
  • Peso
KingCamp Sedia da campeggio imbottita pieghevole con...
  • Struttura robusta: tessuto in poliestere resistente e telaio in acciaio verniciato, supporta fino a 136 kg.
  • Morbido e confortevole: tessuto Oxford 600D con doppia imbottitura in cotone (schienale e seduta imbottiti).
  • Design essenziale: braccioli rigidi imbottiti, poggiatesta imbottito, tasca laterale e portabicchieri.
  • Dimensioni perfette: aperto fino a 53 x 73 x 97 cm; altezza seduta 46 cm.
  • Portatile: 95 x 21 x 19 cm dopo piegato, comodo da riporre e trasportare con borsa per il trasporto.

Ultimo aggiornamento 2020-09-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


4) AmazonBasics Gravità Zero LF60040

Il duplice sistema di sostegno genera grande stabilità e affidabilità e per questo riesce a soddisfare le attese, accogliendo un peso poco superiore a 130 Kg.

Il peso non rappresenta un problema così come non lo è nemmeno un temporale o un forte acquazzone.

Il telaio è realizzato in acciaio mentre la parte centrale è prodotta in materiale plastico telato (Texilene), che purtroppo non prevede imbottitura, pur essendo comunque di qualità.

Proprio questo genera buona traspirabilità garantendo la circolazione dell’aria, grazie alla presenza di moltissimi microfori di passaggio.

Tutta questa parte è fissata direttamente ai tubolari della struttura mediante una serie di molti ganci elasticizzati molto solidi per sostenere il peso del corpo, adattandolo.

Tra l’altro, sia i ganci che il texilene resistono all’acqua e si asciugano abbastanza velocemente.

Disponendo anche della parte di sostegno alle gambe, regolando la seggiolina è possibile migliorare il comfort e la sensazione di relax, garantendo un valido supporto anatomico agli arti inferiori.

La percezione di assenza di peso è ciò che prevale ed è proprio per questo che il modello si chiama Gravità Zero, finalizzato ad alleviare lo stress e a sciogliere la muscolatura dopo una passeggiata.

La sedia di Amazon ha anche un bel poggiatesta incluso e i braccioli sono imbottiti.

Pro :

  • Comodità
  • Robustezza
  • Telaio

Contro :

  • Imbottitura assente
  • Manca tasca porta oggetti
AmazonBasics - Sedia a gravità zero, Blu
  • Sedia da esterno a gravità zero offre una sensazione di assenza di peso e stress per un relax ottimale
  • Telaio in acciaio verniciato a polvere per una maggiore resistenza e leggerezza di trasporto
  • Il sistema di supporto a doppio elastico collega saldamente il tessuto resistente alle intemperie Textilene al telaio
  • Capacità di peso 136 kg; poggiatesta imbottito e braccioli leggermente sagomati; colore Blu
  • Dimensioni 110 x 65 x 90 cm (L x l x A)

Ultimo aggiornamento 2020-09-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Sempre del modello precedente, esiste anche la versione doppia con tavolino in mezzo, interessante per chi va in campeggio in compagnia e vuole godersi il pieno e totale relax.

AmazonBasics - Sedie a sdraio Zero Gravity con tavolino, set...
  • Sedia a gravità zero (set da 2) con tavolino, per il massimo della comodità e della praticità quando ti rilassi...
  • 2 cuscini poggiatesta removibili e 2 porta tazza (1 per ciascuna sedia), nonché 2 porta tazze aggiuntivi (integrati al...
  • Sedie bloccabili in posizione reclinata; struttura solida e robusta, realizzata in acciaio resistente e tessuto in...
  • Per rimuovere lo sporco, strofinare con un panno umido; non stirare; non pulire con prodotti chimici aggressivi
  • Ciascuna sedia misura 163 x 65 x 110 cm (L x l x H); il tavolino misura 47 x 47 x 53,8 cm (L x l x H); per un peso di...

Ultimo aggiornamento 2020-09-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


5) Navaris Sedia Pieghevole XXL Moon Chair

A differenza di altri modelli, questo è tondo e ha una forma ovalizzata, per niente anatomica, ma molto comoda (non è una sedia pensata per starci seduti ore).

L’imbottitura interna è buona e permette di accomodarsi anche a persone corpulente, vista la seduta allargata nel formato XXL che sorregge fino a 150 Kg.

Il telaio realizzato in acciaio ha una buona distribuzione del peso e agevola molto la stabilità grazie ad una base quadrata abbastanza larga, anche se non è possibile pensare di reclinare lo schienale.

Manca un appoggio per la testa, ma le spalle sono ben sostenute e vanno in adesione allo schienale.

Il peso è un po’ penalizzante e infatti non è pensata per essere portata a piedi o nello zaino, ( Qui la nostra Guida agli Zaini da Campeggio) dati i suoi 3,75 Kg, ma in compenso è molto versatile adattandosi anche al balcone di casa, così come alla tenda per un campeggio medio lungo.

Purtroppo manca una tasca per riporre bibita, riviste o altro.

Pro :

  • Portata
  • Seduta larga

Contro :

  • Manca tasca portaoggetti
  • Peso
  • Mancanza sostegno testa
Navaris Sedia Pieghevole XXL Moon Chair - Extra Large Max....
  • CAMPING DELUXE: con la sedia con imbottititura in formato XXL di Navaris ti puoi veramente mettere comodo. Arriva a casa...
  • SALVASPAZIO E FACILE DA TRASPORTARE: la comoda sedia da campeggio è facilmente piegabile ed è leggera. È dotata anche...
  • COMODA E ULTRALEGGERA: la sedia portatile offre una superficie di seduta particolarmente ampia e confortevole con una...
  • PER OGNI OCCASIONE: una sedia per soddisfare in ogni luogo il desiderio di sedersi comodamente. Compagna per il tempo...
  • PORTATILE: la sedia da campeggio viene spedita già montata e si apre in pochi secondi. Quando non serve può essere...

Ultimo aggiornamento 2020-09-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


6) TecTake

Il brand offre un rapporto qualità – prezzo mediamente buono e fornisce prodotti a prezzi convenienti.

Sono sedie disponibili in diversi colorazioni, singole oppure doppie, ma anche a gruppi di quattro, ciascuna con la sua custodia.

La seduta è realizzata in poliestere, materiale che offre una pulizia pratica e veloce oltre ad una rapida asciugatura.

La struttura non è molto solida e robusta e il prodotto ci sentiamo di consigliarlo ai pesi leggeri oppure ai ragazzi, nonostante i tubolari siano in acciaio.

La casa dichiara un peso massimo sopportabile di 100 Kg, ma il consiglio è di tenerlo proprio come valore limite.

Lo schienale è dritto e verticale, posizione che ti consente di mangiare, ma a scapito di una comodità che non è sempre eccelsa, specialmente se stai seduto a lungo.

I piedini offrono una stabilità davvero buona specialmente su sabbia.

Pro :

  • Colorazioni disponibili
  • Prezzo
  • Stabilità su terreni morbidi

Contro :

  • Struttura non solidissima
  • Consigliata a ragazzi e pesi leggeri
TecTake Sedia Pieghevole da Campeggio - con Borsa -...
  • Molto maneggevole e veloce da riporre
  • Porta bevande o cellulare nel bracciolo
  • Base in plastica per un'ottima stabilità.
  • Inclusa pratica borsa
  • Dimensioni totali: (LxPxA) circa. 80 x 50 x 95 cm

Ultimo aggiornamento 2020-09-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Una valida alternativa più economica è la sedia pieghevole Quechua Basic XL di Decathlon.


7) Quechua Sedia Comfort

Quechua-Sedia-Comfort

Estetica piacevole, poggiatesta per sostenere il capo braccioli in plastica (non rivestiti) e schienale reclinabile.

Il telaio è prodotto in una lega di alluminio e acciaio, mentre poliestere e poliammide creano un “tessuto” in grado di dare una discreta ventilazione al corpo, evitando eccessiva sudorazione.

Il peso è prossimo a 5 Kg, non certo poco, ma per come si ripiega è una sedia comfort da riposo da utilizzare quando ci si muove in camper oppure in auto.

La portata massima è di 110 Kg, ben distribuiti a terra da appoggi lunghi e ben equilibrati.

Purtroppo manca una imbottitura alla seduta e la sedia non è provvista di portaoggetti.

Pro :

  • Estetica
  • Cuscino per la testa
  • Schienale reclinabile in molte posizioni

Contro :

  • Mancanza di imbottiture
  • Manca portaoggetti
  • Peso

Come scegliere la migliore sedia da campeggio

sedie campeggio montagna

Una premessa è doverosa. In questo argomento, più che in altri, è bene chiarire che la scelta è molto soggettiva.

Le sensazioni di piacere, comodità, relax e comfort che si percepiscono stando seduti su di una sedia variano da persona a persona, a seconda delle abitudini, della corporatura, dalla resistenza alla fatica.

Dopo una camminata di 5 ore, un soggetto potrebbe trovar comodo anche una rigida panchina in ferro.

Quello che più conta nella scelta della miglior sedia da campeggio è la sua efficienza e praticità: in poche parole devi acquistare un oggetto funzionale, cercando di spendere il giusto in rapporto a ciò che ricevi.

Comodità, praticità, resistenza nel tempo, rapporto qualità – prezzo e materiali, sono i parametri che dovrai valutare prima di acquistare una seggiola camping.


Quando una sedia da campeggio è pratica e funzionale?

Praticità e funzionalità si possono determinare e valutare facilmente.

Se disponi di una sedia leggera, efficiente nello svolgere il suo compito, pieghevole, poco ingombrante e facilmente trasportabile, significa che hai tra le mani un oggetto pratico e funzionale.

Di solito una sedia che si ripiega in modo piatto occupando solo pochi centimetri in altezza è facilmente posizionabile nel camper o nel baule dell’auto e quindi è la candidata numero uno alla scelta.

Quali sono gli altri parametri di scelta di una sedia da campeggio?

  • Comodità: quando una sedia è comoda? La risposta non esiste, dato che il parametro è soggettivo. Possiamo però dire che sicuramente una sedia da campeggio è comoda quando, una volta rialzatisi non si palesano dolori, affaticamenti e fastidi, a gambe, cervicale e schiena.
  • Resistenza: è importante che una sedia per camping sia robusta. Presumibilmente verrà continuamente mossa, spostata, trasportata ed è quindi opportuno che sia prodotta con materiali resistenti e duraturi. Uno sguardo alle eventuali cuciture (se presenti parti in tela o telate) oppure alle sue saldature è bene darlo. Attenzione va riservata pure alle parti meccaniche, come perni, agganci e appoggi. Alcuni modelli indicano il peso massimo sopportabile e questa già è una utile indicazione.
  • Peso: se dovete portare con voi la sedia, aprirla, chiuderla, spostarla di continuo, fate in modo che sia quanto più possibile leggera. Leggera, non significa necessariamente poco resistente. Oggi i due concetti sono compatibili, soprattutto se consideriamo materiali come l’alluminio.
  • Uso esterno: potrà sembrare strano ma esistono anche sedie da campeggio per uso interno. Meglio scegliere quelle per uso esterno, solitamente resistenti alle intemperie.
  • Rivestimento: attenzione al rivestimento. Solitamente il rivestimento della seduta è realizzato in materiale plastico telato, che può essere poliestere o poliammide, magari mescolati con fibre tessili, ma se lasciate al sole, possono attrarre calore (specialmente se di colori scuri) e far sudare il corpo. Il consiglio è sempre di porre un asciugamano, ma ci sono anche modelli che prevedono il cuscino. Diverso è il legno, più naturale e meno soggetto al calore, ma meno resistente a umidità e pioggia. Inoltre richiede manutenzione. Infatti tale soluzione è piuttosto antiquata.

Quali sono i migliori materiali per le sedie da campeggio?

  • Alluminio: leggero e robusto. Probabilmente non esiste materiale migliore per la sedia da campeggio. Ma scalda moltissimo al sole. In compenso resiste bene a vento, polvere e pioggia.
  • Acciaio: un po’ più pesante dell’alluminio, ma più resistente.
  • Plastica: un materiale versatile, pratico, economico, pieghevole e resistente, anche se meno del precedente. Il sole scalda e potrebbe deformare la seggiola nel caso in cui questa fosse ultra economica. Necessita però di un appoggio stabile per evitare rotture.
  • Legno: ottimo dal punto di vista termico perchè non trasmette calore e non fa sudare la parte del corpo appoggiata, ma non è resistente all’acqua. Tende facilmente a rigarsi e a rovinarsi col trascorrere del tempo, richiedendo manutenzione. Una seggiola in legno è più indicata per un uso al coperto o comunque in zone riparate.

Quali tipologie di sedie da campeggio esistono?

  • Sedie da campeggio per camper: solitamente non dovresti avere grandi problemi di spazio e quindi le dimensioni di ripiegamento possono anche non essere ridotte all’osso. Diversamente se invece decidi di muoverti in auto.
  • Sedie da campeggio spiaggia: sono le più snelle, quelle dalle forme più strane e inusuali, solitamente dotate di sacca o sistema di tenuta di chiusura. Scegli una seggiolina che sia leggera e che possa ripiegarsi facilmente. Inoltre preferisci una seduta traspirante, in tela con microfori e di colore chiaro in modo che non attiri troppo il calore del sole.
  • Sedia da campeggio montagna: in montagna serve una seggiola leggera se ti muovi a piedi (per le escursioni con tende trekking), mentre se sei più attrezzato col furgone e intendi montare la tenda da campeggio puoi scegliere una seduta un po’ più strutturata.

Ci sono sedie da campeggio per usi diversi?

Fondamentalmente esistono due utilizzi che è necessario considerare quando si decide di portare una sedia in vacanza camping.

  • Sedia per magiare: la forma deve consentire di restare ben dritti con la schiena intorno a un tavolo e non deve essere troppo bassa. La sedia ideale è quella tipo regista o comunque con uno schienale tendenzialmente verticale.
  • Sedia per rilassarsi: meglio scegliere uno schienale reclinabile oppure una seduta morbida con forma a uovo o ovalizzata, possibilmente con la possibilità di avere una borsa portaoggetti.

FAQ: Domande Frequenti


E’ importante la forma della sedia da campeggio?

La forma determina più che altro il comfort e l’ergonomia, ma può influenzare pure la stabilità.

Ci sono sedie da campeggio che sono davvero scomode se ci stai sopra a lungo, ma non significa che non siano ben costruite, ma semplicemente vuol dire che sono pensate per un impiego temporaneo e limitato al tipo di utilizzo.

Ci sono geometrie che sono anatomiche, progettate più per un uso intensivo, mentre altre sono definite a sacco o a uovo, adattandosi completamente al corpo della persona, senza però garantire sostegno.

Per alcune tipologie di sedie la forma è importante, per altre, invece, è solo questione di estetica.

This product was presentation was made with AAWP plugin.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su