Scarpe Jordan – Le 28 Scarpe Jordan Migliori e più belle di Tutti i Tempi

Scarpe Jordan – Le 28 Scarpe Jordan Migliori e più belle di Tutti i Tempi

Questo Articolo Potrebbe contenere link di Affiliazione dei link di affiliazione Amazon o Awin, cliccando sui link e successivamente effettuando un acquisto mi permetterete di guadagnare una piccola commissione, nessun aumento di prezzo ovviamente. Maggiori informazioni qui.

Ciao ragazzi e benvenuti, oggi ci occupiamo di un extraterrestre chiamato Michael e per l’esattezza della linea di Scarpe Jordan.

Per chi ha avuto il piacere di vederlo giocare al massimo della sua forma sarà sicuramente un post interessante e nostalgico, per questo motivo abbiamo dedicato più attenzione a riportarvi i momenti storici piuttosto che le parlarvi a fondo delle qualità di ogni singola scarpa Jordan, per la quale ci vorrebbe un’articolo a parte.

Per gli appassionati come noi, a rendere questi modelli speciali sono i ricordi di ciò che ogni modello di Scarpe da Basket Jordan simboleggia.

Sappiamo che tra di voi ci saranno sicuramente dei collezionisti, persone che collezionano le Scarpe Jordan per hobby o persone come noi che conservano gelosamente tutte le scarpe Jordan indossate negli anni, completamente distrutte e logorate da numerosi allenamenti e partite, per questo motivo abbiamo inserito in questo post anche dei Video, dei momenti speciali nella carriera di MJ.

Speriamo che siano graditi e se lo sono aiutateci a diffondere il post condividendo sui social come Facebook e Twitter, vi ricordiamo inoltre che le ultime Jordan Uscite le potete trovare qui sul sito della Nike.

Questa di seguito è la nostra classifica delle scarpe da Basket Jordan ordinate in in maniera casuale, sentitevi liberi di darci la vostra opinione commentando l’ articolo a fine pagina, non dimenticate inoltre di dare un’occhiata al nostro sito, potrebbero interessarvi anche articoli come :



Le 15 Scarpe Jordan da Basket più belle della Storia


1) Air Jordan XI 11

Air Jordan 11 Retro

Le scarpe Basket Nike Air Jordan 11 sono delle vere e proprie scarpe da collezione, sono state indossate da Michael Jordan durante il suo primo anno in NBA subito dopo il suo clamoroso ritiro, per fortuna non ha avuto successo nel golf ed è tornato sui cambi da basket.

Le Air Jordan 11 hanno un grande stile e per i Fan hanno un valore memorabile, nessuna scarpa basket Jordan può reggere il confronto per innovazione e valore affettivo, MEMORABILI!


2) Air Jordan V 5

Air Jordan 5 Retro

La versione originale di queste scarpe da Basket Jordan risale al 1989, ero talmente piccolo da non poter ricordare quegli anni ma ricordo benissimo che il 7 maggio dell’89 si giocava la gara dei Playoff Chicago Vs Cleveland, a 3 secondi dalla fine M.J segna i 2 punti che danno la vittoria a Chicago e regalano ai bulls il passaggio al turno successivo.

Momento memorabile per i bulls ed M.J che potete rivivere dal video qui sotto, andare direttamente al minuto 3 e godetevi il replay.

Torniamo in Topic con le scarpe Basket Jordan Air V, il modello dell’89 era di colore nero, aveva la suola trasparente e ai lati erano presenti dei fori per garantire un’adeguata traspirazione della scarpa, il supporto alle caviglie era asimmetrico e molto alto, decisamente un design superbo per quegli anni.

Abbiamo trovato in rete un vecchio video dello spot commerciale, se siete curiosi date un occhiata al video che vi proponiamo qui sotto.


3) Air Jordan III 3

Air Jordan Retro 3

Le Scarpe Jordan Air III sono le Jordan preferite di Michel Jordan.

Ciò che rende queste scarpe così speciali è il fatto di essere il primo modello interamente disegnato da Tinker Hatfield, per chi non lo sapesse la maggior parte delle Jordan hanno la sua firma.

Un’altro aspetto rende le scarpe da basket Jordan Air 3 memorabili, sono infatti il modello in cui appare per la prima volta l’icona di Jordan che salta a le gambe divaricate, che diventerà poi il marchio di fabbrica dei modelli a venire.


4) Air Jordan I 1

Air Jordan retro 1

Amiamo queste scarpe perché sono le prime di una serie infinita, il primo modello mai realizzato e che ha cambiato il panorama cestistico.

Ciò che probabilmente non sapete è che in quel periodo la NBA aveva delle regole molto restrittive, non permetteva ai giocatori di utilizzare scarpe colorate, l’unico colore ammesso era il bianco.

Naturalmente le Jordan I non rispettavano queste regole e Michael veniva multato di 5000$ ogni volta che indossava le scarpe Air 1 in una partita.

Una somma eccessiva se consideriamo che al periodo era solo un Rookie al primo anno in NBA, in seguito altri giocatori seguirono lo stesso percorso e la NBA spinta anche dalla Nike e altre casa produttrici dovette arrendersi.

Le scarpe da Basket Jordan 1 cambiarono il panorama NBA che da quel momento diventò più flessibile sul regolamento.


5) Air Jordan VI 6

Air Jordan Retro 6

Le scarpe basket Jordan Air Jordan 6 sono le scarpe indossate da M.J nell’anno 1991, l’anno del suo primo Titolo NBA con i Chicago Bulls, sono delle scarpe alte da basket principalmente di colore nero con delle rifiniture rosse e dei mini cuscinetti sotto il tallone.

Ricordiamo le scarpe Air 6 anche per ottima la chiusura a protezione delle caviglie.


6) Air Jordan IV 4

Air Jordan Retro 4

Anche le scarpe Jordan Air IV risalgono al 1989, furono realizzate in una vasta serie di colori diversi, qualcuno di voi potrebbe ricordare il modello Fire Red che ebbe un grande successo, recentemente la Nike ha resuscitato questo modello offrendo nel suo catalogo le Air Jordan IV retro.

La scarpa Air Jordan 13 fu studiata per adattarsi alla natura e all’istinto di Jordan, i cuscinetti erano ottimi, ma non è per questo che i nostalgici le ricordano, il motivo principale potete intuirlo guardando il seguente video.


7) Air Jordan IX 9

Air Jordan Retro 9

Le scarpe da Basket Jordan IX segnano uno dei momenti poco felici del panorama cestistico mondiale, il ritiro di Jordan nel 1994, nel momento in cui raggiungeva il suo apice sportivo la Nike metteva in commercio con ottimo tempismo le scarpe Air Jordan IX.


8) Air Jordan XII 12

Air Jordan Retro 12

Le scarpe da basket Jordan XII erano il sogno proibito di qualsiasi giocatore di basket, erano molto belle da vedere e super leggere, inoltre erano una delle prime scarpe a fornire un’ottimo sostegno laterale, a farle diventare LEGGENDARIE una prestazione incredibile di Jordan con la Febbre, attenzione però dopo averlo visto vorrai acquistare queste scarpe.


9) Air Jordan II 2

Air Jordan Retro 2

Le scarpe da Basket Jordan II sono un modello molto ricercato dai professionisti per il loro valore storico, Michael le indossava nella sua seconda stagione nell’NBA, in quello stesso anno vinse lo Slam Dunk Contest.


10) Air Jordan VII 7

Air Jordan Retro 7

Il modello originale delle Air Jordan VII è del 1992, ebbero abbastanza successo e vennero riprodotte in molti colori diversi, nel 92 si giocavano le olimpiadi, a cui Michael partecipò con il Dream Team, un modello speciale fu realizzato per festeggiare l’evento.

Nel 2002 come già accaduto per diversi modelli di scarpe Jordan negli ultimi anni, la Nike propone una rivisitazione delle Air Jordan VII che prende il nome di Air Jordan 7 retro.


11) Air Jordan XIV 14

Air Jordan Retro 14

Le scarpe basket Jordan XIV sono le ultime scarpe indossate da Michael come giocatore dei Chicago Bulls, per la realizzazione delle Air Jordan 14 il Design fu ispirato alla Ferrari.

In quel periodo infatti Michael acquistò una Ferrari, lo stemma classico di Jordan ripropone lo stile dello stemma della Ferrari.


12) Air Jordan VIII 8

Air Jordan Retro 8

Le scarpe basket Jordan VIII furono un modello innovativo non solo per il design adornato con ottime chiusure laterali a strappo ma anche perché fu il primo modello di Jordan che usci sul mercato senza il marchio Nike.

Tinker Hatfield pensava che il marchio Jordan fosse già abbastanza forte per avere il suo Brand e riusci a convincere la Nike a levare il suo marchio.

La versione originale delle Air Jordan 8 è del 1993, anno in cui Michael vinse il suo 3 anello NBA con i Chicago Bulls.


13) Air Jordan XVII 17

Air Jordan XVII 17

Le Jordan 17 sono ispirate alla musica Jazz e nel design troviamo delle note musicali, questo modello è molto famoso per 2 principali motivi :

  • Furono il primo modello di Jordan ad essere venduto a 200$, prima di questo modello non fu mai raggiunta questa cifra per un paio di Jordan
  • Furono le scarpe indossate da Jordan durante il suo ritorno in NBA con i Washington Wizards.

Le Jordan 17 furono vendute con una valigetta che conteneva anche un Cd musicale.


14) Air Jordan XX 20

AIR JORDAN 20 RETRO

Siamo finalmente arrivati all’ultimo modello di questa lista, le scarpe basket Jordan XX sono state realizzate nel 2005 e furono un tributo alla leggendaria carriera del giocatore più forte di tutti i tempi, in questa scarpa non manca nulla, design innovativo, tecnologia I.P.S, chiusura a strappo, soletta in Phylon e chi più ne ha più ne metta.

Le scarpe Basket Jordan 20 vennero introdotte sul mercato ad un prezzo onesto di 175$.


15) Air Jordan XXI

Air Jordan XXI

Un modello realizzato nel 2006 e che porta la firma di D’Wayne Edward.

Può essere considerato tra le versioni più preformanti e lussuosi del marchio Air Jordan sia dal punto di vista tecnico sia estetico, con una tomaia completamente in pelle e la struttura a stivaletto che offre una vestibilità elevata e il marchio 23 impresso in rilievo.

Nel realizzarlo si è posta la massima attenzione a tutti i particolari, dalla suola ergonomica, al sistema di allacciamento che offre una sicurezza anche nei movimenti più repentini.


16) Air Jordan XX2

Air Jordan XX2

Una scarpa ideata per offrire prestazioni elevate in ogni momento, e poter giocare con una calzatura di qualità praticamente indistruttibile.

L’anno di uscita è il 2007 e sono state ideate dal designer D’Wayne Edward il quale nel realizzarle ha preso spunto dal Jet Raptor.

Una scarpa con una tomaia in pelle a stivaletto e un sistema di posizionamento del tallone che offre massima stabilità anche nell’elevazioni e negli spostamenti.

La particolarità di questo modello è quella di contenere tra l’intersuola e la suola in gomma una striscia di titanio.


17) Air Jordan XX3

Air Jordan XXIII

Una scarpa che voleva essere l’espressione di tutte le particolarità che hanno caratterizzato Michael Jordan, presentata con lo slogan “Become Legendary”, ovvero diventa una leggenda.

Infatti è la versione 23 del brand riproponendo il numero della maglietta del giocatore, e nel realizzarla i designer Tinker Hatfield e Mark Smith hanno voluto darle dei tratti distintivi che richiamassero proprio il giocatore.

Infatti sulla linguetta è presente l’impronta di Michael Jordan, con le cuciture sulla tomaia che ripropongono la forma ellittica del DNA, e con la punta della scarpa che presenta la sua firma.

Una scarpa davvero unica nel suo genere, dato che è il primo modello eco-sostenibile.


18) Air Jordan 2009

Air Jordan 2009

Questo modello ha introdotto nel mondo del basket una tecnologia innovativa come la Articulate Propulsion, aprendo la strada a nuove tipologie di calzature molto preformanti.

L’anno di produzione è il 2009 e l’ideatore è Jason Mayden.

La tomaia combina una struttura in pelle con inserti morbidi che permette di rendere la scarpa molto flessibile anche nei movimenti di difesa, volendo sottolineare le capacità di Michael Jordan in questo ruolo.


19) Air Jordan 2010

Air Jordan 2010

Una scarpa che ha un design molto innovativo con una struttura della tomaia che combina l’impiego di pelle e inserti in poliuretano termostatico trasparente.

Un modello progettato per rispecchiare la capacità di Michael Jordan di saper individuare i vuoti nella difesa degli avversari e riuscire però a vincere segnando il punto.


20) Air Jordan 2011

Air Jordan 2011

Il design è futuristico con una struttura in materiale termoplastico altamente flessibile e resistente e inserti in pelle, che rendono questa scarpa uno strumento perfetto per ottenere le migliori performance su un campo da basket.

Un modello che è stato ideato per adattarsi a tutti gli stili di gioco, grazie a due suolette di colore differente: rossa e blu.

La rossa offre una maggior ammortizzazione e esplosività nei movimenti, mentre la blu permette gli spostamenti più rapidi e veloci.


21) Air Jordan 2012

Air Jordan 2012

Ultimo modello che riproporne nel nome la data di uscita del prodotto.

L’innovazione della scarpa è nella sua struttura intercambiabile, dato che si avrà a disposizione due diverse fodere con caratteristiche differenti e tre tipologie di suolette che permettono di esaltare tutti gli stili di gioco.


22) Air Jordan XX8

aIR jORDAN XX8

Il modello 28 è una scarpa che ha voluto dare un nuovo input ai modelli Air Jordan, con l’introduzione della tecnologia Flight Plate, che offre una maggiore prestazione di velocità ai giocatori.

A questo si aggiunge un design che combina le caratteristiche di uno stivaletto con una tomaia traforata e chiusura a zip, con quella di una scarpa tradizionale, trasformazione che avviene semplicemente abbassando la chiusura lampo.


23) Air Jordan XX9

Air Jordan XX9

Disegnata da Tinker Hatfield, come ogni modello di Air Jordan anche la versione del 2014 vuole dare una svolta sia dal punto di vista tecnico, sia per ciò che riguarda il messaggio al pubblico.

La scarpa è realizzata completamente in tessuto, con una struttura che la rende iper leggera e una vestibilità che si adatta a tutte le tipologie di gioco.

Inoltre è il primo modello che utilizza un testimonial donna come Maya Moore.


24) Air Jordan XXX

Air Jordan XXX

I particolari sono l’aspetto che rende ogni scarpa Air Jordan unica, e non lo è da meno la numero 30 della serie.

I suoi designer hanno voluto sottolineare le origini di Michael Jordan utilizzando un design ricercato e inserendo sulla linguetta sinistra la serigrafia del continente Del Nord America, mentre su quella destra è presente l’Africa.


25) Air Jordan XXXI

AIR JORDAN XXXI

Una versione che ricorda il primo modello delle Air Jordan che ha suscitato tanto interesse ma anche molti contrasti dato che fu escluso dall’NBA come scarpa tecnica.

Per questo al design nuovo e con l’aggiunta delle ultime tecnologie per migliorare le performance si è anche voluto sottolineare la storia della scarpa con la scritta “Banned” sulla suola.


26) Air Jordan XXXII

Air Jordan XXXII

Si segue l’idea dell’anno precedente di riproporre con innovazione una delle versioni Air Jordan più vendute come quella del secondo modello.

Infatti si riprende il design della tomaia, con l’aggiunta delle nuove tecnologie Flight Speed e Flyknit.


27) Air Jordan XXXIII

Air Jordan XXXIII

Il 2018 è il terzo anno in cui si guarda alle versioni passate con uno stile moderno.

Questa volta è il modello Air Jordan III ad essere rivisitato e modernizzato.

In particolare la versione presenta una tomaia traforata, altamente traspirante e un sistema di allacciamento veloce.


28) Air Jordan XXXIV

Air Jordan XXXIV

Leggerezza, potenza e stabilità sono i tre pilastri che hanno ispirato il designer Tate Kuerbis a realizzare la versione del 2019 delle Air Jordan.

Una scarpa molto performante che unisce in un unico prodotto tutte le innovazioni di quelli precedenti, eliminando qualunque elemento non necessario.


Migliori scarpe da basket Jordan Conclusione

Per le migliori Scarpe Jordan più Belle di Tutti i Tempi di Basketignorante.com è tutto, spero che l’articolo sia stato di vostro gradimento, vi invito a commentare qui sotto, fateci sapere la vostra opinione sulla classifica, chi mettereste al primo posto?

Manca un modello importante in questa classifica? dateci la vostra opinione e condividete l’articolo con i vostri amici su Facebook o Twitter.

Come sempre ecco alcune risorse che potrebbero interessarvi :

This product was presentation was made with AAWP plugin.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su