Migliori Spin Bike per allenarsi comodamente in casa

Questo Articolo Potrebbe contenere link di Affiliazione dei link di affiliazione Amazon o Awin, cliccando sui link e successivamente effettuando un acquisto mi permetterete di guadagnare una piccola commissione, nessun aumento di prezzo ovviamente. Maggiori informazioni qui.

Le migliori spin bike per allenarsi comodamente in casa possono essere interpretate come un elemento di integrazione alla normale attività fisica e come supporto per un percorso di tonificazione o dimagrimento, lavorando esclusivamente sugli arti inferiori.

La spin bike la si può inquadrare come un attrezzo cardio di tipo aerobico, utile sia ai principianti che a chi ha dimestichezza con il fitness.

Molti confondono la bici da spinning con la cyclette ma sono strumenti differenti, più improntati sulla corsa, sul ritmo e sulla velocità, sfruttando caratteristiche differenti rispetto alle tradizionali cyclette.

Le spin bike vengono chiamate anche bici da spinning oppure fit bike.

Dalle nostre recensioni emerge come il modello di fascia alta, NordicTrack Perform Tour de France, abbia caratteristiche uniche e rappresenti realmente l’essenza vero della spin bike per i programmi e per il tipo di utilizzo che prevede.

Per chi volesse spendere molto meno beneficiando comunque di un buon prodotto, la scelta, secondo noi, dovrebbe riguardare il modello Sportstech SX200: versatile, abbastanza completo e ben costruito.

fit bike
ModelloPesoFascia di prezzo
Sportstech SX20044 kgMedio/Basso
Schwinn IC752 kgMedio/Basso
NordicTrack Perform Tour de France56 kgAlta
Boudech KA-IQ0Q-PU5E43,5 kgBassa


Migliori Spin Bike La Top 5: Le Scelte Di Angolosportivo.Com


1) Sportstech SX200

Una bici da spinning per allenamenti in casa tra le migliori in assoluto per rapporto qualità – prezzo e da prendere in considerazione soprattutto se disponi di spazi non molto grandi.

Il telaio è robusto e ben realizzato, il design ricalca alcune esemplari di bici da corsa, il peso di 44 kg non risulta eccessivo soprattutto se paragonato a prodotti concorrenti che mediamente appaiono ben più pesanti.

La lunghezza totale è di 127 cm. Il volano, componente importante, ha un peso di 22 Kg ed è a resistenza meccanica con una trasmissione del moto con cinghia.

Manubrio e sella sono parti ergonomiche e regolabili per trovare così la migliore posizione.

Il display favorisce la visione intuitiva e immediata di calorie consumate, tempo, distanza, velocità e pulsazioni.

La cinghia permette una trasmissione del movimento fluida e silenziosa, limitando usura e manutenzioni.

E’ possibile regolare la forza in diverse intensità, lavorando così sullo sforzo fisico da sopportare: tale sistema, sebbene sia efficace, prevede una regolazione con una manopola che non sempre risponde in maniera immediata e potrebbe generare qualche disagio, lavorando su una meccanismo che appare un pochino delicato.

Vi è la possibilità di connettere il telefono attraverso le app di fitness che registrano i dati, esaltando così le qualità del controllo e del display.

Utili i pedali con superficie anti scivolo e ottimale è la posizione che il soggetto assume.

Qualche problema per chi è molto alto, superiore a 183-185 cm di altezza: potrebbe trovarsi non a proprio agio, nonostante sella e manubrio siano regolabili.

PRO:

  • Rapporto Qualità – Prezzo,
  • Estetica,
  • Display,
  • Dimensioni E Peso.

CONTRO:

  • Sistema Di Regolazione Della Resistenza Migliorabile,
  • Non Adatta A Soggetti Particolarmente Alti Di Statura.
Sportstech Cyclette Professional SX200 - Marchio di qualità...
  • ✅𝗩𝗢𝗟𝗔𝗡𝗢 𝟮𝟮𝗞𝗚 + regolazione continua della resistenza - trasmissione a cinghia silenziosa...
  • ✅𝗘𝗩𝗘𝗡𝗧𝗜 𝗩𝗜𝗗𝗘𝗢, 𝗖𝗢𝗔𝗖𝗛𝗜𝗡𝗚 &...
  • ✅𝗗𝗜𝗠𝗘𝗡𝗦𝗜𝗢𝗡𝗜: (dimensioni regolabili) 1040x540x540x1160 mm, distanza: punta della sella -...
  • ✅Indoor bike con 𝗖𝗢𝗡𝗦𝗢𝗟𝗘 𝗠𝗨𝗟𝗧𝗜𝗙𝗨𝗡𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 di alta qualità...
  • ✅𝗥𝗨𝗢𝗧𝗘 𝗗𝗜 𝗧𝗥𝗔𝗦𝗣𝗢𝗥𝗧𝗢 per muoversi - Piedi regolabili - Allenamento...

Ultimo aggiornamento 2021-09-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


2) Schwinn Air Bike AD61

Schwinn Air Bike AD61

Questo modello appartiene alle varie proposte di Decathlon e, come per la maggior parte di esse, si inquadra all’interno di una categoria dal rapporto qualità – prezzo fortemente convincente.

Possiamo azzardare dicendo che non è propriamente una spin bike, o meglio, si distacca da quello che ciascuno potrebbe pensare.

La raggruppiamo dentro alla categoria poichè è comunque pensata per un allenamento cardio.

Buona fluidità della pedalata e la resistenza del volano è pneumatica grazie all’ottimizzazione della tecnologia Airdyne, creata circa quarant’anni fa.

I vari sviluppi tecnologici hanno portato ad avere oggi un prodotto interessante, capace di fornire all’atleta delle risposte positive anche per un impiego abbastanza intenso.

In pratica si ha una resistenza che aumenta esponenzialmente con l’incedere di una pedalata frequente, intensa e rapida: in queste condizioni il volano aumenta la sua forza frenante contribuendo ad incrementare lo sforzo dell’utente, intensificando così l’allenamento.

Comunque sia la forza è regolabile anche senza dover necessariamente intervenire sul pannello di comando, che, pur essendo completo fornendo fino a sette parametri differenti, esteticamente non è certo il punto di forza dell’attrezzo.

Da notare come questa fit bike abbia anche due manubri speciali, differenti dalle altre biciclette da spinning, in modo che l’attività possa essere completa e coinvolgere anche le braccia.

In questo modo si riesce a lavorare su tutto il corpo.

Questa appendice (utile e consona al movimento) genere un extra peso che rende la bici difficile da spostare anche se il telaio è provvisto di due piccole rotelle anteriori (il peso è di 52 Kg).

PRO:

  • Allenamento Anche Delle Braccia,
  • Robustezza.

CONTRO:

  • Peso,
  • Estetica Del Display.

3) Schwinn IC7

Schwinn IC7

Una bici da spinning di fascia medio-bassa in grado di mettere a disposizione dell’atleta un allenamento intensivo basato sull’aspetto cardio fitness e pensata appositamente per l’indoor.

Il volano fornisce buone risposte, essendo piuttosto fluido, mentre la forza frenante è generata da freni a ganascia che ben funzionano.

Non è un attrezzo dotato di chissà quale tecnologia, ma è certamente uno strumento di allenamento interessante e capace di ricreare in casa un ottimo feeling con il fitness, specialmente per un utilizzo intermedio.

Il peso di circa 52 kg è dovuto ad un telaio davvero massiccio e robusto, capace di accogliere persone particolarmente corpulente, le quali non dimostrano difficoltà, ma, al contrario, riescono immediatamente a trovare il giusto feeling, nonostante la sella potrebbe richiedere una sostituzione per migliorare il comfort.

La regolazione dell’intensità dello sforzo è fatta agendo sul volano tramite una apposita manopola.

Il punto debole di questa fitness bike è il pannello di controllo che appare piccolo e fin troppo semplicistico, anche nel display.

Intelligente, invece, lo spazio proprio sopra ai comandi per inserire una bottiglietta per bere durante l’esercizio.

Non vi sono pre impostazioni di allenamento degne di nota.

PRO:

  • Robustezza Del Telaio,
  • Fluidità Di Pedalata.

CONTRO:

  • Pannello Di Controllo,
  • Mancanza Di Programmi Pre Impostati,
  • Sella Da Provare.

4) NordicTrack Perform Tour de France

NordicTrack Perform Tour de France

Il modello in questione rientra con pieno diritto tra le migliori spin bike in assoluto per allenarsi a casa, in modo continuativo, divertente e anche interattivo.

Si tratta di uno strumento di livello importante, di fascia alta di mercato, ma in grado di creare un senso appagante e di gratificazione, a partire dall’estetica che appare molto piacevole.

Il pannello di controllo pare un vero e proprio tablet da 10 pollici integrato con uno schermo importante e dei tasti a sfioramento in grado di creare immediatezza nel controllo.

Inoltre è touch screen.

I programmi pre impostati sono ben 24 e prevedono pure l’inclinazione in salita fino a 20% e in discesa fino al 10%, per simulare le diverse pendenze di un tracciato ciclistico.

Per questo è fondamentale utilizzare questo attrezzo per chi pratica ciclismo su strada anche a livello agonistico.

Il motivo? Semplice: si possono realmente seguire in piena simulazione le principali tappe del Tour de France, interagendo direttamente con il display e con il proprio virtual coach interno.

Il peso della spin bike Tour de France è di 56 Kg, ma è possibile muoverla agevolmente grazie alle ruote anteriori.

E’ una bici di livello qualitativo elevato e come tale è anche giusto che abbia un peso importante, segno di grande solidità telaistica.

Il sellino è regolabile in altezza e anche in orizzontale, favorendo il giusto feeling posturale con l’attrezzo.

Allo stesso modo anche il manubrio (che ricalca quello di una bici da corsa), è facilmente regolabile.

E’ un po’ ingombrante rispetto ad altre fit bike e per questo richiede uno spazio superiore rispetto a molte altre spin bike.

Questo è forse l’unico neo.

PRO:

  • Qualità Del Telaio,
  • Pannello Di Controllo,
  • Programmi Di Allenamento.

CONTRO:

  • Dimensioni E Peso.

5) Boudech KA-IQ0Q-PU5E

Una spin bike economica, esteticamente molto gradevole e specificatamente pensata per l’allenamento casalingo di home fitness.

Il peso di 43,5 Kg, le dimensioni compatte il ripiegamento della parte anteriore lascia intendere come tale attrezzo sia idoneo anche per il posizionamento in spazi stretti.

La sella è regolabile avanti e indietro, come pure in altezza, mentre il manubrio è ergonomico e con manopole antiscivolo.

Non è una bici da spinning pensata per un uso intenso e costante, ma più che altro serve per mantenersi in allenamento durante la stagione invernale, ovvero quanto le uscite amatoriali in bicicletta non sono molto frequente.

La sella, non particolarmente comoda, è regolabile in più direzioni e permette di accogliere persone che arrivano a 185 cm di altezza, anche se con qualche difficoltà.

Il display è piacevole e fornisce i classici dati. Il telaio ha una forma intelligente e nonostante il suo peso particolarmente leggero non si muove durante l’azione della pedalata.

La regolazione del volano (dal peso di 18 kg) avviene manualmente.

Sul manubrio sono presenti dei sensori per la lettura delle pulsazioni cardiache, ma è anche possibile migliorarne la precisione attraverso la fascia con cardiofrequenzimetro incorporato.

La bici da spinning Boudech KA-IQ0Q-PU5E è l’ideale per il ciclista amatoriale che volesse mantenersi in allenamento, oppure per chi desidera svolgere settimanalmente un paio di sessioni di attività fisica finalizzata alla perdita di peso o a rassodare determinate parti del corpo, senza dover spendere cifre importanti.

Il rapporto qualità – prezzo è davvero interessante.

Con il trascorrere del tempo è possibile che la spin bike emetta qualche rumore poco gradevole.

Talvolta si risolve con una regolazione dei pattini freni e con una lubrificazione dei meccanismi.

PRO:

  • Rapporto Qualità – Prezzo,
  • Peso E Dimensioni,
  • Estetica.

CONTRO:

  • Non Per Attività Intense,
  • Sella,
  • Rumorosa Con Il Tempo.
BOUDECH Bici da Spinning Professionale con volano da 18Kg -...
  • Funzioni del display: velocità, tempo, distanza, calorie e pulsazioni
  • Livellanti per il pavimento e base d'appoggio con ruote per un facile trasporto
  • Manubrio ergonomico, multipresa, regolabile e rivestito in materiale antiscivolo
  • Sella regolabile, soft race con porta borraccia e pedali con lacci in dotazione
  • Volano professionale da 18 kgs

Ultimo aggiornamento 2021-09-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Come scegliere una spin bike?

Scegliere la spin bike deve essere un processo in grado di soddisfare determinate esigenze e predisposizioni e non è una scelta da fare in maniera superficiale.

Se vuoi acquistare una bici da spinning in grado di poterla utilizzare costantemente e con soddisfazione, devi scegliere il giusto strumento.

La bici da spinning deve essere comoda.

Questa è la prima caratteristica e quindi uno sguardo alla sella è importante darlo.

Parimenti anche il manubrio deve essere regolabile. Importante è anche il display, il quale deve avere una certa immediatezza di visione e di controllo importazioni.

La spin bike, come la cyclette, dovrebbe prevedere la regolazione dello sforzo dando la possibilità di indurire la rotazione dei cinematismi generando uno sforzo più o meno superiore da parte del soggetto.

L’utilizzo della spin bike è importante per la scelta?

Prima di scegliere la spin bike per te devi avere ben chiaro l’uso che ne farai.

Ci sono biciclette da spinning che non sono pensate per uso intensivo, mentre altre hanno una finalità ancor meno agonistica.

La componentistica è fondamentale per garantirne la durata: svolgere allenamenti intensi e continui su un prodotto con componentistica “leggera” o comunque prevista per un uso più blando, comporterà inevitabilmente una usura precoce che porta a rumori, danneggiamenti e sostituzione obbligatoria di parti in movimento.


FAQ: Domande Frequenti


Che differenza c’è tra spin bike, spinning bike, fitness bike, fit bike?

Tra spin bike e fit bike non vi è alcuna differenza. Sono due differenti modi per indicare lo stesso attrezzo. E’ solo questione di nomenclatura.

Quanto pesa una bici da spinning?

Le migliori spin bike per allenarsi a casa non dovrebbero essere troppo pesanti per facilitare gli spostamenti, specialmente se la si colloca in locali piccoli o comunque in spazi ridotti.

Dimensionalmente una fit bike è più piccola rispetto alla normale cyclette e più leggera, ma non è sempre così. Giusto, dunque, dare uno sguardo attento a pesi e misure, anche perchè, al contrario, una bici massiccia significa solitamente ottimo telaio.

Che differenza c’è tra spin bike e cyclette?

La differenza tra cyclette e spin bike sta principalmente nella posizione di seduta. Sulla cyclette è bene mantenere la schiena retta perchè il telaio, la sella e il manubrio invitano al mantenimento proprio di tale postura.

Al contrario, sulla bici da spinning, la posizione è molto simile a quella di un ciclista impegnato in una corca cronometro o comunque in posizione più aerodinamica, con il corpo proteso in avanti, schiena ricurva per poter meglio lavorare con la muscolatura delle gambe.

Ciò dipende anche dalla posizione dei pedali e dal meccanismo di azione. Altra differenza riguarda l’estetica: la spin bike appare più corta, quasi tronca sul retro.

La spin bike è utile per la riabilitazione o per prevenire infortuni?

Per la riabilitazione è più utilizzabile la cyclette, la quale rappresenta spesso il primo passo, precedente alla bici da spinning. La spin bike, se utilizzata male, può addirittura provocare infortuni e logorio alle cartilagini e alle articolazioni. Ecco perchè è doveroso osservarne le caratteristiche e sapere esattamente l’uso da farne.

Meglio la spin bike o la cyclette?

La domanda presenta una risposta semplice e scontata: dipende dalle situazioni.

Se si hanno obiettivi sportivi agonistici, se serve sviluppare maggiore forza nelle gambe, se si vuole perdere peso partendo da un fisico comunque atletico e abituato, allora la spin bike offre maggiori garanzie in merito.

Se invece l’intenzione è quella di mantenersi in movimento, di iniziare a perdere peso, correggere la postura di parti del corpo, o allenarsi saltuariamente, la cyclette è più indicata.

Quanto costa una spin bike?

I prezzi variano da poche centinaia di euro a diverse migliaia. Per un modello pensato per la casa possiamo considerare un prodotto di fascia alta quello che ha un prezzo poco superiore a 1.500 euro, fino a 2.000 euro.

La differenza tra un modello top di gamma e uno economico sta tutta nella struttura del telaio, nel volano e nel pannello di controllo. Questi elementi rappresentano gli aspetti chiave che possono distinguere una fit bike da un’altra, facendo però innalzare il prezzo.

Lascia un commento

Torna su