Migliori Attacchi da Sci : La Top 7 di Angolosportivo.com

Migliori Attacchi da Sci : La Top 7 di Angolosportivo.com

Questo Articolo Potrebbe contenere link di Affiliazione dei link di affiliazione Amazon o Awin, cliccando sui link e successivamente effettuando un acquisto mi permetterete di guadagnare una piccola commissione, nessun aumento di prezzo ovviamente. Maggiori informazioni qui.

Scegliere i migliori attacchi da sci è fondamentale per consentire allo sciatore di avere con l’attrezzo il giusto feeling.

Solo così è possibile sciare in sicurezza, con efficacia e divertendosi.

Disporre del corretto attacco permette allo scarpone di agganciarsi bene allo sci trovando così la padronanza necessaria per la sciata e consentendo la giusta dimostrazione della tecnica dello sci di fondo, discesa oppure freestyle.

Prima di acquistare il prodotto è opportuno compiere qualche valutazione in merito, sulla base non solo della disciplina ma pure del livello: principiante, intermedio, esperto.

La scelta dei migliori attacchi da sci avviene considerando più fattori, compresa la velocità della disciplina preferita.

Chi ama andare forte dovrà affidarsi ad attacchi più prestigiosi e con determinate caratteristiche di tenuta, chi invece predilige un ritmo lento potrà optare per un prodotto diverso, più semplice ed economico.

Altri due sono gli aspetti da valutare: comfort e versatilità.

Il primo è maggiormente importante specialmente per lo sciatore frequente, mentre il secondo ha valenza per i più giovani che si approcciano alla disciplina.

In seguito alle nostre analisi, i migliori attacchi da sci risultano essere i Tyrolia Attack2 13 GW Performance per la loro universalità d’uso, per la loro robustezza e per ciò che possono dare sia a sciatori principianti che intermedi, ad un prezzo comunque giusto.


Tabella Comparativa Attacchi Da Sci

ModelloCaratteristica PrincipaleFascia Di Prezzo
Tyrolia Attack2 13 GW PerformanceVersatilità D’usoMedio Bassa
Nordica MarkerRapporto Qualità PrezzoEconomica
Dynafit TLT Speed Turn 2.0AffidabilitàMedia
Fisher Rottefella BCX Magnum XCSci Da FondoEconomica

La Top 7 Attacchi Da Sci: La Scelta Di Angolosportivo.Com

attacchi da sci

1) Nordica Marker

Nordica Marker sono attacchi in alluminio dedicati allo sci alpino e indicati per un target giovane (bambini e ragazzi), che hanno nel puntale Race Xcell la loro caratteristica principale.

Intelligente è pure il sistema Xcell Piston, predisposto per assorbire le sollecitazioni più lievi, smorzandole, soprattutto all’inizio dell’attività.

Pratica la centratura dello scarpone, ben piantato sullo sci grazie ad un attacco di fascia medio bassa ma affidabile, adatto sia all’esordiente che allo sciatore intermedio che non desidera prestazioni estreme.

Il comfort è più che buono, frutto anche di una talloniera che ha nell’assorbimento degli urti una delle sue principali caratteristiche.

Trasmettendo meno vibrazioni, la sciata si sviluppa forte di un miglior controllo, consentendo delle traiettorie più precise sulla neve.

Lo scarpone appare solido e ben saldo in ogni situazione e il merito è anche della possibilità di regolare l’aggancio secondo 8 livelli.

Per come è concepito l’attacco, è indicato per essere consigliato verso un impiego versatile sulla neve, regalando buone soddisfazioni, nonostante un prezzo comunque economico.

Il target di riferimento è abbastanza limitato vista la tipologia di prodotto.

Pro:

  • Prezzo
  • Comfort
  • Versatilità D’uso

Contro:

  • Utilizzo Limitato

Ultimo aggiornamento 2021-02-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


2) Dynafit TLT Speed Turn 2.0

Già di per sé l’attacco Dynafit TLT Speed ha sempre avuto grande successo, ora il modello evoluto offre ancor più ambizioni e prestazioni allo sciatore esperto in sci alpinismo.

Migliorata è la qualità dei materiali (tra acciaio speciale al Cromo e Molibdeno, inox, alluminio e termoplastici evoluti e resistenti) e la leggerezza dell’attacco, ma senza che questo vada ad inficiare le prestazioni: mix di caratteristiche che offrono performance di alto livello.

La lunghezza regolabile permette una maggiore adattabilità dello scarpone allo sci.

Manca lo ski stopper ma vi è comunque un cinturino di sicurezza, mentre possono essere montati i rampanti.

Pro:

  • Affidabilità
  • Materiali
  • Realizzazione

Contro:

  • Mancanza Ski Stopper
DYNAFIT Attacco da Sci Speed Turn 2.0, Blue-Black
  • Attacchi per sci per principianti
  • unisex
  • Taglia unica
  • Sci
  • alluminio, cromo, acciaio inossidabile

Ultimo aggiornamento 2021-02-17 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


3) ATK Race Trofeo

Un prodotto versatile e ideale per chi desidera affacciarsi al mondo della competizione con un attacco da sci affidabile, ben costruito, sicuro e robusto.

Nello sci alpinismo è un compagno di viaggio in grado di trovare spazio anche presso un pubblico intermedio che certa le prestazioni.

L’attacco ATK Race Trofeo è uno strumento ideale per poter alzare il ritmo durante l’allenamento, attraverso una sciata più veloce e fluida.

L’inserimento dello scarpone è guidato da un sistema intuitivo e semplice, ma una volta fissato, il piede rimane molto solido grazie all’aumentata rigidità torsionale del puntale.

Andando in salita si apprezza il blocco esercitato dalla leva posta nella parte anteriore.

La camminata sugli sci diviene duplice: semplice oppure con alzatacco.

I materiali non sono male, ma per il tipo di prodotto che è ci si aspettava forse qualcosa di più innovativo.

Gli attacchi Race Trofeo sono disponibili in quattro diverse versioni a seconda della taratura.

Particolare attenzione va riservata al modello 10, pensato per un pubblico in grado di padroneggiare abbastanza bene la disciplina.

Pro:

  • Versatilità
  • Comfort

Contro:

  • Materiali

Ultimo aggiornamento 2021-02-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


4) Salomon WARDEN MNC 13 L115

Salomon WARDEN MNC 13 L115

Il marchio Salomon è certamente tra i leader assoluti dei prodotti da montagna e da sci.

Questi attacchi WARDEN MNC 13 L115 sono pensati per il freeride che ricerca un attacco da sci affidabile, ben realizzato e di qualità, ad un prezzo abbordabile.

Il prodotto è sviluppato per gli sciatore che fanno della potenza la loro principale caratteristica.

Nel freeride è necessario infatti scaricare sulla neve movimenti fluidi ma comunque incisivi e potenti e per questo gli attacchi da sci rappresentano un elemento fondamentale per la pratica di questa disciplina.

Salomon WARDEN MNC 13 L115 si adatta agli sci abbastanza larghi, la molla è solida e in grado di dare allo sci prestazioni sportive di elevato livello.

Il puntale compatto e una talloniera rinforzata grazie ad una speciale tecnologia, offrono grande versatilità di utilizzo, ma il merito è anche della regolazione molto ampia che va da 4 a 13 DIN.

Esteticamente sono anche molto gradevoli e il peso leggero favorisce la velocità della sciata.

Pro:

  • Rapporto Qualità Prezzo
  • Affidabilità
  • Trasmissione Della Potenza

Contro:

  • Indicati Solo Per Sciatori Aggressivi E Potenti

5) Tyrolia Attack2 13 GW Performance

Resistenza, precisione e compattezza sono tre aspetti che distintuono l’attacco Tyrolia Attack2 13 GW Performance, ideale per adulti che praticano lo sci a livello amatoriale e senza molta esperienza.

Ci sono scarponi che hanno una suola denominata Grip Walk: questi attacchi sono compatibili anche con questo genere di scarpa, adattandosi sia alla tradizione che alla modernità.

Hanno un profilo abbastanza basso e questo dona leggerezza, oltre a restituire percezioni migliori dalla neve allo sci.

Qualcuno sostiene che questi attacchi GW 13 Performance siano definibili come All Terrain, ovvero che vadano bene per qualsiasi situazione, trasmettendo così una migliore sensazione di versatilità e flessibilità d’uso.

Esteticamente hanno un proprio appeal e garantiscono una eccellente affidabilità.

Funzionalità e modernità si sommano in questo attacco da sci, che non spicca certo per una caratteristica specifica, ma possiamo dire che si presenta come un prodotto universale, in grado di soddisfare le attese dello sciatore beginner all mountain.

Ciò non significa che anche chi presenta un livello intermedio non possa beneficiare delle caratteristiche positive dei Tyrolia Attack 2 13 GW.

Che sia una discesa oppure una “passeggiata” sugli sci su sentieri innevati, questo tipo di attacco non deluderà.

Non è assolutamente facile trovare uno svantaggio: forse il fatto che non abbia una vocazione precisa verso una disciplina e che non vi siano parti in metallo sono gli unici due punti (minimi) a sfavore.

Pro:

  • Versatilità D’uso
  • Robustezza
  • Profilo Basso

Contro:

  • Mancanza Di Specializzazione Su Una Disciplina
  • Mancanza Di Parti Metalliche
Tyrolia Attack2 13 GW Performance Attacchi da sci, colore...
  • I cuscinetti rigidi integrati garantiscono una precisa funzione di rilascio del bagagliaio e dell'attacco
  • AFD Metal GW – Il dispositivo antiattrito in metallo super sicuro da 77 mm può essere regolato su stivali alpini e...
  • Maggiore comfort di camminata e miglioramento del rotolamento naturale grazie alla suola in gomma curva
  • La rilegatura si adatta automaticamente agli scarponi da sci GripWalk o Adulti
  • Caratteristiche principali: altezza supporto – 17 mm, DIN – 4-13, portata di peso da 42 kg

Ultimo aggiornamento 2021-02-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


6) Marker Griffon

Il brand è sicuramente affidabile e il prodotto è di qualità.

Nello specifico questi attacchi da sci sono fortemente consigliati da chi pratica freeride e freestyle.

L’attacco in questione punta moltissimo sulle prestazioni, grazie ad un puntale affidabile di tipo Triple Pivot Elite, capace di offrire performance di qualità e senza precedenti.

Le regolazioni DIN variano da 4 a 13 e quindi consentono di adeguare gli sci ad un ampio target di sciatori.

Il prodotto è certamente di grande impatto prestazionale ed estetico, con l’obiettivo che l’azienda si è prefissata di accontentare le richieste di molti freestyler.

La piastra di scorrimento è realizzata in acciaio.

Il prezzo, date anche le caratteristiche del prodotto, è elevato.

Pro:

  • Piastra In Acciaio
  • Prestazioni
  • Affidabilità

Contro:

  • Prezzo
Marker Griffon 13 ID Ski Bindings 2019 (Black, 120mm)
  • Gamma DIN: 4 - 13
  • Altezza supporto (punta/tallone): 18/24mm
  • Sistema di punta: Triple Pivot Elite 2
  • Tacco: Inter Pivot 2
  • Peso: 1,20 kg/paio.

Ultimo aggiornamento 2021-02-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


7) Fisher Rottefella BCX Magnum XC

Sono attacchi da sci di fondo, abbastanza economici ma molto validi, di un marchio top assoluto tra le attrezzature da sci.

Sono molti gli sci che montano questi attacchi, segno di assoluta affidabilità, dovuta anche dalla produzione nei Paesi Scandinavi e più precisamente in Norvegia.

Lo sci di fondo può sfociare anche nello sci da escursionismo e questi attacchi riescono a svolgere molto bene il loro lavoro, offrendo anche una buona regolazione.

Essendo sviluppati per sci di fondo, la realizzazione è piuttosto semplice e anche per questo il costo è comunque contenuto rispetto ad attacchi dedicati allo sci alpinismo o freeride.

Gli attacchi Fisher Rottefella BCX Magnum XC sono indicati per utenti intermedi o al massimo principianti che desiderano migliorare la loro tecnica nello sci di fondo, ma l’utente esperto richiede necessariamente qualcosa in più.

Pro:

  • Prezzo
  • Costruzione

Contro:

  • Non Per Sciatori Esperti
Rottefella BCX Magnum XC Attacchi Sci Nero/Bianco
  • Stile: classico
  • Grado flessore: 40 ShA
  • Fissaggio: manuale
  • Montaggio: viti
  • Piattaforma (mm): 68

Ultimo aggiornamento 2021-02-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Come Scegliere I Migliori Attacchi Da Sci

famiglia che scia in montagna

Gli attacchi da sci non sono tutti uguali.

Questo comporta che ci sono attacchi da sci per principianti e altri destinati ad un pubblico più esperto, oltre ad attacchi diversi a seconda della disciplina sciistica (lo sci di fondo, ad esempio, ha attacchi diversi rispetto alla discesa).

Cosa Distingue Un Attacco Da Sci Per Esperti Da Uno Per Principianti?

La tenuta è l’elemento che distingue un aggancio da esperto e uno da principiante.

Questi ultimi necessitano di una tenuta più leggera e meno forte, permettendo uno sganciamento più semplice dello sci.

Di solito il parametro è regolabile ed è utile valutare la scala di regolazione.

Un attacco per principianti è anche più leggero e più basso rispetto ad uno destinato ad uno sciatore più esperto, che beneficia anche di un aggancio più alto, che consente una migliore espressione di tecnica.

Come Si Regolano Gli Attacchi Da Sci?

L’attacco da sci solitamente ha una taratura universale basta sullo sciatore medio, non esperto ma nemmeno un esordiente.

Solitamente si dispone di una scala che consente di avere 12 tipologie di regolazione diversa, sulla base del peso di ciascun utilizzatore e dell’attacco stesso.

Una regolazione “bassa” consentirà uno sgancio più facile dello sci, mentre una taratura più alta sarà più orientata allo sciatore esperto.

Devi tener presente che dovrai poi considerare che da un attacco all’altro qualcosa potrebbe cambiare e darti una sensazione differente.

Quanto Costa Un Attacco Da Sci?

Il prezzo non dovrebbe essere un fattore di scelta perché gli attacchi hanno una certa importante incidenza sul costo dell’attrezzatura da sci.

Il pezzo è molto importante e consente l’unico punto di contatto tra lo sci e lo scarpone.

Potremmo paragonare l’attacco da sci al mozzo con cui una ruota è agganciata all’automobile.

Ci sono attacchi di qualità scadente che sono economici e poco si adattano ad una sciata sicura e affidabile.

Quindi se devi scegliere un attacco da sci, ti conviene dedicare un po’ di tempo per acquisire informazioni perché ne va non solo della tua sicurezza, ma influenza pure il tuo piacere di sciare.

I prezzi dei migliori attacchi da sci possono andare anche a toccare diverse centinaia di euro per i modelli più prestanti e meglio realizzati, ma non è sempre detto che un attacco costoso sia obbligatoriamente migliore di un altro più a buon mercato.

I prezzi variano anche a seconda della disciplina: fondo, discesa, sci alpinismo, freeride, snowboard, hanno esigenze differenti e quindi attacchi diversi.


FAQ : Domande Frequenti


A Cosa Servono Gli Attacchi Da Sci?

Gli attacchi da sci permettono di attaccare lo scarpone allo sci, creando un aggancio saldo e sicuro, ma al tempo stesso devono consentire il facile sgancio automatico in caso di caduta, per evitare conseguenze peggiori.

La loro funzione è quindi di fondamentale importanza.

Come È Fatto Un Attacco Da Sci?

Sostanzialmente un attacco da sci si compone di due pezzi, ovvero puntale e talloniera.

Il puntale è mobile (per consentire lo sgancio) e consiste in un sistema regolabile dove si inserisce la punta, regolando l’altezza e la tenuta dell’attacco, la talloniera, oltre alle regolazioni, ha pure un sistema manuale di sgancio.

Lo scarpone si aggancia tra le due parti in modo da consentire ai meccanismi di sicurezza di attivarsi in caso di necessità.

La tenuta di un attacco da sci, verificando la sensibilità di puntale e talloniera alle sollecitazioni, è uno dei primi fattori da prendere in considerazione in fase di scelta.

E’ Meglio Un Attacco Da Sci Più Sensibile O Meno Sensibile?

Né l’uno né l’altro. Come anticipato, è importante capire come puntale e talloniera reagiscono alle sollecitazioni sulla neve.

Quando si scia si verificano delle vibrazioni e delle pressioni che vanno a sollecitare la parte in appoggio tra sci e scarpone.

Se l’attacco fosse molto sensibile, rischierebbe di aprirsi mentre si sta sciando, creando una situazione di sbilanciamento e di potenziale pericolo di caduta.

Al tempo stesso, anche un attacco poco sensibile rappresenterebbe un problema qualora non dovesse sganciare lo sci al momento dovuto.

Quanti Tipi Di Attacchi Da Sci Esistono?

Di base esistono 3 tipologie diverse di attacchi da sci: attacchi per sci di fondo con aggancio della punta e tallone libero, per sci alpino composto da puntale e talloniera (il tipo più diffuso) e infine l’attacco freeride che è un sistema più complesso, con tallone bloccato in fase di discesa ma libero nei tratti in salita.

Anche Lo Sci Di Fondo Ha Bisogno Degli Attacchi?

Sì, certamente.

Anche se gli attacchi per sci di fondo sono molto diversi dagli altri modelli destinati alle altre discipline.

Nel fondo, infatti, la caviglia è totalmente libera per permettere il movimento tipico della pattinata o del “passo”, a differenza degli attacchi per sci da discesa o da freeride che bloccano maggiormente l’intera articolazione del piede.

Anche per questo un attacco da fondo è più semplice e più economico rispetto ad altri modelli.

This product was presentation was made with AAWP plugin.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su