10 Benefici Della Cyclette per gambe e glutei

E’ risaputo che i benefici della cyclette su gambe e glutei sono massimi e l’attrezzo si presenta come un valido alleato per il rinforzo muscolare, riducendo i depositi adiposi localizzati, migliorando l’aspetto estetico della pelle e rendendo i muscoli più tonici.

Per la donna, inoltre, i benefici cyclette riguardano anche la riduzione della cellulite: i vantaggi della cyclette sulla definizione muscolare del corpo umano sono un vero toccasana per contrastare gli effetti del tempo nel corpo femminile.

Scegliere le migliori cyclette, significa possedere un attrezzo ginnico in grado di agevolare il raggiungimento dell’obiettivo stabilito.

Sono sufficienti 30 minuti cyclette al giorno e i benefici si possono vedere in un tempo relativamente breve, specialmente sulla donna.



Cyclette: la decade dei benefici principali

Cyclette: la decade dei benefici principali

Tonificazione muscolare: 

Grazie all’azione della pedalata, uno dei benefici della cyclette da camera è la tonificazione muscolare.

Tonificare i muscoli significa renderli più reattivi e maggiormente pronti a sostenere gli sforzi, dando una definizione migliore del proprio corpo. Il tessuto muscolare diventa più elastico e il corpo più snello.

Rassodamento muscolare: 

Uno dei benefici della cyclette riguarda il rassodamento dei muscoli, i quali divengono più duri e sodi, migliorando soprattutto le persone che hanno un corpo tendenzialmente flaccido.

Miglioramento elasticità della muscolatura: 

La cyclette ha benefici sulla elasticità. Un muscolo più allungato risulta anche più reattivo e meno incline a subire infortuni.

Riduzione cellulite: 

30 minuti di cyclette al giorno sono un toccasana per la riduzione degli inestetismi della pelle, come ad esempio la cellulite.

Le pelle, infatti, diventa più elastica poichè tende a seguire la variazione muscolare.

I muscoli lavorano maggiormente e come tali aiutano la pelle ad assumere una nuova forma, più tesa e meno flaccida, riducendo il classico effetto a buccia d’arancia.

Riduzione smagliature: 

Una pelle eccessivamente morbida tende a perdere la sua elasticità.

Lavorando con la cyclette il carattere elastico dell’epidermide viene sollecitato portando ad una riduzione delle smagliature.

Perdita di grasso: 

I tessuti adiposi sono fonte energetica per il lavoro con la bicicletta da camera.

Premesso che 10 minuti di cyclette al giorno non sono certo sufficienti per perdere peso, è utile sapere che i grassi depositati iniziano a bruciare dopo 20 minuti di cyclette, con benefici sulle forme e sul peso.

Per ridurre l’escursione della lancetta sulla bilancia è consigliabile svolgere almeno 30 minuti di cyclette al giorno per bruciare mediamente circa 250-280 kcal.

Riduzione circonferenza gambe e glutei: 

I depositi di grasso tendono ad accumularsi sulle gambe e sui glutei.

Ecco perchè tra i benefici della cyclette vi è anche la riduzione della circonferenza della coscia e la formazione di un miglior girovita.

Aumento massa muscolare gambe: 

Ci sono programmi di allenamento che aiutano ad aumentare la massa muscolare delle gambe, a partire dai polpacci.

Ovviamente è necessario settare le impostazioni della bici in maniera consona all’obiettivo da raggiungere, aumentando la resistenza per ottimizzare lo sforzo, simulando anche una pedalata in piedi sui pedali, come un ciclista che è prossimo alla cima di una impegnativa salita.

Intervallare sessioni di carichi pesanti all’interno di un allenamento completo, è un modo per incrementare la massa muscolare delle gambe.

Riabilitazione: 

Ci sono persone che sono state operate o che hanno subito infortuni e la cyclette è uno dei principali attrezzi impiegati per il recupero.

Stiramenti alle gambe, strappi muscolari, rottura di legamenti del ginocchio e dei tendini: la riabilitazione prevede la cyclette non solo per ricostruire il tessuto muscolare, ma anche per allenare una parte ferma da tempo e inattiva.

Riattivazione muscolare: 

Non è un caso se tutti gli sportivi prima di qualsiasi incontro svolgano una attivazione muscolare sulla cyclette.

Nella quotidianità, pedalando a ritmo blando per circa 10 minuti al giorno al mattino appena alzati dal letto si rimettono in moto l’organismo e i muscoli dopo il riposo della notte.

La cyclette interviene sul dimagrimento, sulla tonificazione, sull’elasticità della pelle, sul rassodamento di gambe e glutei, così come sulla riduzione del classico effetto a buccia d’arancia.

Per questi motivi i benefici cyclette su gambe e glutei sono inconfutabili, reali, veri e tangibili e per ottenerli sono sufficienti da 20 a 30 minuti al giorno, anche se, pedalando almeno mezz’ora per tre volte alla settimana e seguendo un regime alimentare controllato, è possibile ottenere benefici importanti anche sotto l’aspetto della definizione muscolare di gambe e glutei.

E’ però risaputo che utilizzando la cyclette in maniera costante nel tempo si favorisce la perdita di peso e la fuoriuscita dei liquidi in eccesso: potrebbe essere l’occasione per intraprendere un’alimentazione sana e controllata, ridefinendo i principali aspetto del tuo fisico.


Come svolgere con la cyclette un’azione rassodante

Come svolgere con la cyclette un’azione rassodante

I benefici cyclette da camera dipendono anche dal sistema di gestione computerizzato dell’attrezzo, dove è possibile modificare il tipo di allenamento aumentando o diminuendo l’intensità dell’attività, mentre altre hanno la regolazione manuale.

In entrambi i casi è possibile indurire la resistenza, incrementando l’attrito per stimolare maggiormente l’azione del muscolo e favorire una maggiore tonificazione.

In questo modo il muscolo si abitua a svolgere un determinato lavoro e le sue fibre divengono maggiormente elastiche, forti, andando a definire meglio i contorni del tessuto muscolare, specialmente quando sollecitato.

Con un maggiore indurimento della forza resistente è possibile intervallare la classica pedalata regolare e comunue leggera, con una fase più intensa per rassodare maggiormente le gambe e i glutei incrementando la resistenza del volano.

Medesimo beneficio deriva da fasi di accelerazioni che possono durare da 30 a 45 secondi, ma solo dopo che la muscolatura è pronta a reggere lo sforzo (lasciar passare almeno 10 minuti di pedalata regolare prima di simulare lo scatto e fare un buon riscaldamento iniziale).

Alternare 30 secondi di accelerazione massima a 60 secondi di pedalata più tranquilla per una decina di volte, intensifica l’allenamento e crea, grazie alla cyclette, benefici relativi alla perdita dei depositi grassi.

Un altro buon metodo per poter meglio assimilare i vantaggi della cyclette per gambe e glutei è alternare le tipologie di allenamento: ogni tanto è bene allungare i tempi cercando di variare la velocità della pedalata, altre volte è consigliabile optare per sessioni più brevi ma più intense sotto l’aspetto dello sforzo fisico.

L’alternanza di ritmo (per qualche minuto) porta ad avere un miglior dinamismo, ma soprattutto regala ai muscoli di gambe e glutei un lavoro proficuo sotto diversi aspetti.


Come usare la cyclette per gambe e glutei

La cyclette per dare i suoi migliori effetti sulle parti in oggetto deve essere impiegata correttamente: ci sono piani di allenamento utili per avere benefici sul dimagrimento e altri che invece sono più specifici per rassodare la muscolatura.

Chi ha una giornata molto impegnata e non riesce a dedicarsi con costanza a palestra e lunghe sessioni di allenamento, il consiglio è quello di destinare almeno 30 minuti di cyclette al giorno e i benefici saranno comunque visibili.

Dobbiamo però far presente che programma specifico per favorire la tonificazione muscolare prevede un lavoro di circa 40-45 minuti a sessione (da ripetere almeno 3 volte alla settimana) con un’intensità cardiaca pari al 60-65% del massimo possibile. In questo modo i muscoli lavorano con la corretta intensità e senza sovraccarichi.

Il tempo indicato dovrebbe essere così suddiviso: una prima fase di riscaldamento pari a 7-10 minuti in cui l’obiettivo è quello di scaldare la muscolatura e prepararla al lavoro aerobico successivo, una parte centrale di pedalata regolare a ritmo costante medio – alto e l’ultimo quarto d’ora di accelerazione, mantenendo un andamento elevato. 

Terminato il tempo indicato è giusto dedicare qualche istante aggiuntivo ad una pedalata di scarico, in cui il ritmo rallenta vistosamente e si pedala leggeri per 3 minuti almeno.


Benefici cyclette: Allenamento ideale per tonificazione e rassodamento gambe e glutei

Allenamento ideale per tonificazione e rassodamento gambe e glutei
  • Tempo totale sessione di allenamento: 45 minuti
  • Tempo di riscaldamento: 7 minuti a pedalata regolare e senza resistenza (pianura)
  • Tempo di allenamento regolare: 23 minuti a pedalata regolare ma a ritmo medio – alto (possibile prevedere anche una minima resistenza)
  • Tempo di accelerazione: gli ultimi 12 minuti a ritmo più elevato con una maggiore resistenza del volano (simulare una leggera salita)
  • Tempo di scarico: gli ultimo 3 minuti tornare a pedalare con resistenza leggera come nel riscaldamento

L’allenamento ideale per la tonificazione di gambe e glutei è da svolgere con una bassa resistenza del volano, in modo che sia possibile pedalare veloci e senza sforzi eccessivi, onde evitare di andare a esagerare con la massa muscolare, superando l’effetto tonificazione.

Ai fini della tonificazione gambe e glutei con la cyclette, meglio dunque allentare la resistenza del volano e allungare i tempi di allenamento: sono più produttivi 45 minuti di pedalata veloce a bassa resistenza piuttosto che 15 minuti a resistenza massima o quasi.

Nel primo caso si punta anche su un lavoro aerobico che aiuta a perdere massa grassa, nel secondo caso, invece, il risultato è riferito più che altro alla costruzione del muscolo e alla sua definizione.

L’esercizio ideale sarebbe una buona fusione delle due tipologie di allenamento, alternandone le sessioni in base al proprio fisico e alle proprie caratteristiche.

Un allenamento improntato sulla tonificazione muscolare con la cyclette svolge un ruolo importante in quanto contribuisce ad allungare le fibre, rendendole più elastiche e questo fa apparire una gamba più snella e soda.

Specialmente nella donna le gambe si slanciano e l’effetto è molto apprezzato.

Se poi l’obiettivo è anche una lieve riduzione della massa grassa, allora negli ultimi 4-5 minuti della sessione è possibile incrementare la resistenza della pedalata.

principianti, chi non ha ancora fatto pratica con la cyclette, chi è reduce da qualche problema fisico o muscolare, dovrebbero iniziare con cautela, pedalando con volano leggero per un tempo non superiore ai 20-25 minuti per poi incrementare progressivamente fino a 40-45 minuti nell’arco di 4-6 settimane.

Innalzando il tempo e l’intensità dell’allenamento (senza andare oltre una certa soglia) è il modo più corretto per arrivare a vedere i primi risultati estetici su gambe e glutei nell’arco di 3-4 mesi.

Per chi invece è reduce da infortunio oppure nel caso di persone anziane, potrebbero essere sufficienti anche solo 10 minuti di cyclette al giorno per mantenere attiva la muscolatura o per iniziare il periodo riabilitativo, ma dipende dallo stato di salute e dai tempi di recupero (seguire sempre le indicazioni di medici e fisioterapisti).


FAQ: Domande e Risposte


Per rassodare i glutei meglio allenamento aerobico o anaerobico?

A domanda secca rispondiamo con risposta secca: meglio l’allenamento anaerobico fatto di movimenti lenti e di carichi pesanti. Ma un allenamento aerobico come con la cyclette aiuta a perdere grasso in eccesso.

La cyclette è sufficiente per rassodare gambe e glutei?

La sola cyclette non basta per ottenere risultati eccellenti di tonificazione gambe e glutei.

Alla bicicletta dovrebbero abbinarsi sessioni anaerobiche in cui il muscolo lavora tanto per un tempo più breve.

Qual è il miglior allenamento per gambe e glutei?

Il miglior allenamento gambe e glutei è quello che un soggetto riesce a portare avanti con maggior costanza nel tempo.

Detto ciò, è utile mescolare sessioni aerobiche (cyclette) a esercizi anaerobici in modo da tramandare ai muscoli i benefici più completi di entrambe le tipologie.

Con 10 minuti di cyclette quante calorie si bruciano?

Il consumo calorico alla cyclette è correlato ad alcuni fattori tra i quali il peso del soggetto e l’intensità dell’allenamento.

Considerando una persona di 80 Kg, in 10 minuti di cyclette può consumare da 40 kCal a 150 kCal a seconda della resistenza del volano e del ritmo tenuto durante l’allenamento.

A cosa servono 10 minuti di cyclette al giorno?

Destinando 10 minuti di cyclette al giorno non otterrai molto se il tuo allenamento sarà solo questo, mentre potranno significare molto qualora rientreranno in una sessione più ampia di allenamento.

Anche soli 10 minuti di cyclette al giorno diventano utili per chi è reduce da infortunio oppure per persone anziane, mentre chi è in forma può beneficiare di attivazione muscolare oppure di attività di recupero post allenamento.

Quante calorie si bruciano con la cyclette?

Con 20 minuti di cyclette le calorie bruciate possono variare da 80 a 250-300 (in caso di allenamento molto intenso), mentre con 30 minuti di cyclette al giorno le calorie bruciate possono arrivare anche ad essere 500, anche se mediamente se ne contano 100-120. Molto dipende dalla resistenza del volano scelta.

I benefici cyclette sono solo per gambe e glutei?

I benefici della cyclette possono riguardare non solo gambe e glutei, ma anche la schiena e l’apparato cardiovascolare.

La cyclette serve anche per farsi il fiato, per migliorare le funzioni cardiache e favorire la gestione della respirazione.

Grazie alla cyclette è possibile ottenere diversi vantaggi a seconda dei casi e degli obiettivi, in base a come la si utilizza e agli allenamenti da sostenere.

Quali sono i benefici della cyclette?

La cyclette ha benefici diversi e tutti complementari tra loro: tonificazione, rassodamento, elasticità dei muscoli, recupero fisico, miglioramento cardiovascolare, attivazione muscolare, riabilitazione, perdita di peso, riduzione di grasso, benefici sulla pelle.

Qual’è il tempo di allenamento quotidiano ideale con la cyclette?

Per perdere peso sono necessari almeno 30 minuti. Bruciare calorie con la cyclette in 30 minuti è molto più produttivo che qualsiasi tempo inferiore.

Dopo i 20 minuti il corpo richiede energia dai grassi in deposito nel corpo. I benefici della cyclette saranno più efficaci con sessioni di 45 minuti.

Come usare la cyclette?

Per ottenere i miglioribenefici della cyclette è importante stabilire degli obiettivi e capire come raggiungerli.

Un uso diverso del mezzo presuppone allenamenti differenti e, di conseguenza, diversi obiettivi possibili.

Per dimagrire è meglio prevedere sessioni lunghe a buon ritmo di tipo aerobico, mentre per costruire i muscoli meglio aumentare gli sforzi in un tempo inferiore.

Torna su